Le Prix Le Montrachet, creato dall’Hôtel-Restaurant Le Montrachet, a Puligny-Montrachet, ricompensa ogni anno un sommelier che esercita la sua professione in una regione o una città del mondo. Dopo la Svizzera, il Belgio, Londra e Mosca nel 2013, il Prix 2014, ricompenserà un sommelier che lavora in Italia.

I sommelier partecipanti saranno valutati secondo tre criteri : la loro conoscenza dei vini della Borgogna, la qualità della carta dei vini del ristorante, albergo o enoteca, nel(la) quale lavorano e la loro capacità di proporre degli abbinamenti cibo-vino.

I vincitori ricevono un trofeo, una selezione di crus regalati personalmente dai vignaioli della Côte de Beaune durante un ricevimento organizzato nella loro città. I vincitori ricevono anche un invito a soggiornare all’Hôtel Le Montrachet.

Comitato organizzativo e giuria borgognona :

Jean-Pierre Faraut,Presidente,

André Berthier, Sommelier,

Thierry Gaudillère, Giornalista enogastronomico, Bourgogne Aujourd’hui,

Thierry Gazagnes, Hôtel Restaurant Le Montrachet,

Olivier Leflaive, Vigneron a Puligny,

Jean-Claude Wallerand, Grande figura della sommelleria.

Giuria internazionale :

Peter Hambro, Presidente, Chairman di Petropavlovsk Mining PLC, Londra et Mosca,

Adam Brett Smith, Corney & Barrow, Londra

François Mauss, Presidente fondatore del Grand Jury Européen et del Davos du Vin,

Antonio Rios Amorim, Presidente di Amorim, primo produttore mondiale di tappo di sughero.

Giuria italiana :

Enzo Vizzari, presidente, direttore delle Guide de L’Espresso.

Giorgio Pinchiorri, proprietario della famosa Enoteca Pinchiorri,

Orazio Vagnozzi, membro del Grand Jury Européen, « grand amateur » del vino.

Consigliere speciale :

Anthony Hanson, British Master of Wine et Spécialista dei vini da Christie’s, Londres.

PRIX LE MONTRACHET
Téléphone: - Fax: - Email: contact@prixlemontrachet.fr - Internet: http://www.prixlemontrachet.fr